3.372 orologi per "

Omega Constellation orologi

"
1 - 30 di 3.372 risultati
Mostra
Ordina per

Constellation: la stella di Omega dal 1952

Prima che lo Speedmaster ottenesse fama mondiale con il volo lunare, la collezione Constellation era il fiore all'occhiello di Omega. Caratterizzato da quattro griffe sulla lunetta, il cronografo è da più di 60 anni vincitore di gare di precisione.

Punti di forza dell'Omega Constellation

  • Primo cronografo di Omega prodotto in serie
  • Tecnica innovativa: scappamento Co-Axial di Omega, spirale in silicio
  • Ampia offerta di orologi vintage
  • Lunette con quattro griffe dal 1982
  • Peculiarità: stella iconica sul quadrante

Constellation: primo cronografo prodotto in serie di Omega

Dal 1952 la linea Collection fa parte del catalogo Omega e da allora non è mai andata fuori produzione. Nel corso degli anni il design degli orologi ha subito diversi cambiamenti. Nati come segnatempo eleganti da indossare con un abito da sera, agli inizi degli anni '80 hanno assunto un carattere più moderno e sportivo. La modifica più duratura fu apportata nel 1982, quando Omega lanciò sul mercato il Constellation Manhattan. L'elemento caratteristico degli orologi della collezione continua ad essere la lunetta fissa con due piccoli rilievi su ciascun lato, le cosiddette griffe, posizionate a ore 3 e 9. Utilizzate dai gioiellieri per incastonare pietre preziose, negli orologi Omega le griffe sono semplicemente decorative e non servono per girare la lunetta. Altrettanto caratteristica di questa collezione è la stella a cinque punte posizionata a ore 6 sul quadrante. Dalla presentazione della linea nel 1952, essa è simbolo di prestigio e precisione cronometrica certificata, infatti Costellation è la prima linea di cronografi prodotti in serie da Omega.
La collezione deve il suo nome al termine "costellazione", che in astronomia indica un raggruppamento di stelle osservato da un luogo sulla Terra. Più di ogni altro produttore di orologi, in più di 160 anni di storia Omega ha partecipato alle gare degli osservatori svizzeri e fin dagli inizi gli orologi ha stabilito record di precisione. Con la raffigurazione dell'osservatorio sul fondello e la stella sul quadrante, la linea Constellation di Omega rende omaggio ai tempi in cui gli osservatori effettuavano test cronometrici.

Consigli per l'acquisto di un Omega Constellation

Gli Omega Constellation sono orologi dal design unico ed inconfondibile. Dal lancio del Constellation Manhattan nel 1982, gli orologi dispongono delle caratteristiche griffe sulla lunetta. In totale i rilievi sono quattro: due ad ore 9 e due ad ore 3. Le dimensioni della cassa variano dai 24 mm ai 38 mm. Gli esemplari più piccoli si addicono particolarmente a polsi femminili e dispongono di diamanti come indici o come decorazione della lunetta. Le casse degli orologi sono disponibili in varianti bicolore, così come in acciaio, oro giallo o rosso. Per i cinturini Omega predilige bracciali con maglie in oro o acciaio, tuttavia alcuni esemplari dispongono di cinturini in pelle. Modelli usati con calibro al quarzo sono disponibili per meno di 1.000 euro, che invece è il prezzo di partenza per le versioni automatiche mantenute in buone condizioni. Orologi più recenti e non usati costano circa 2.500 euro. Orologi d'oro con diamanti su quadrante e lunetta costano circa 50.000 euro.
Se desideri un orologio Omega vintage, sicuramente troverai il modello che fa per te nella collezione Constellation. Esemplari prodotti prima del 1982 hanno uno stile classico e si addicono perfettamente ad un abbigliamento elegante per l'ufficio. Modelli in buone condizioni degli anni '60-'70 sono disponibili per circa 600 euro, mentre le versioni in oro costano tra i 3.000 ed i 10.000 euro, in base al loro stato.

Modelli iconici di Omega

Constellation: caratteristiche di design

I modelli più recenti si caratterizzano per il loro design distintivo. Un elemento tipico sono i numeri romani presenti sulla maggior parte delle lunette. Non sono indicati i numeri III e IX per via delle quattro griffe sulla lunetta, che sono diventate un tratto peculiare della collezione a partire dall'introduzione del Constellation Manhattan nel 1982. Le casse sono disponibili in diverse dimensioni: 38 mm, 35 mm, 31 mm, 27 mm e 24 mm. I modelli più piccoli sono ideali per i polsi femminili. Omega offre orologi dotati sia di calibri Co-Axial che di movimenti elettronici al quarzo. La particolarità dei movimenti automatici meccanici è lo scappamento Co-Axial, un'ottima alternativa al tradizionale scappamento ad ancora svizzero, che si contraddistingue per una maggiore efficienza e resistenza dei suoi componenti.
Omega offre varianti in acciaio, oro giallo, bianco o rosso, così come esemplari bicolore. I bracciali sono prevalentemente in acciaio, oro e bicolore, ma sono disponibili anche cinturini in pelle. Particolarmente accattivanti sono gli orologi con quadranti tempestati di diamanti, che in molti modelli da donna sono utilizzati sia come indici che come decorazione della lunetta. Per quanto riguarda i quadranti, i designer sono stati molto creativi: da argento a nero, fino a bianco e champagne, i colori soddisfano tutti i gusti. I quadranti in madreperla conferiscono lucentezza all'orologio ed alcuni di essi sono decorati con un motivo a onde.

Omega Globemaster: orologio dal look retro

Il Globemaster è una linea di modelli che fa parte della collezione Constellation. I segnatempo di questa serie retro si caratterizzano per la forma "pie-pan" dei quadranti, che ricorda i primi modelli degli anni '50. Le casse di 39 mm con lunetta zigrinata si ispirano alle versioni degli anni '60. In collaborazione con l'Istituto federale svizzero di metrologia (METAS), Omega sviluppò un nuovo processo per certificare l'alta qualità dei propri orologi. I test includono precisione, impermeabilità, riserva di carica e resistenza ai campi magnetici. Il Globemaster è il primo orologio al mondo ad aver superato queste prove, per questo è degno del titolo di "Master Chronometer". La denominazione si deve agli omonimi modelli degli anni '50 ideati per il mercato americano. Dal momento che il nome "Constellation" era già stato registrato da un'altra marca, per gli Stati Uniti Omega scelse "Globemaster" come iscrizione sui quadranti.

Omega Constellation: il più amato dai collezionisti

Se ami orologi vintage, di sicuro troverai particolarmente interessanti i modelli Constellation degli anni '50 e '60. Molti di questi segnatempo sono realizzati in oro giallo e dispongono di un fine bracciale d'oro in "maglia milanese", tuttavia sono disponibili anche con cinturini in pelle. Caratteristica distintiva degli orologi sono i cosiddetti quadranti "pie-pan", che ricordano una tortiera capovolta. I quadranti dei primi orologi Constellation erano impreziositi da decorazioni sul quadrante come indici d'oro a forma di diamante, lancette d'oro a punta, iscrizioni dorate e la stella tipica di questi modelli. Fino agli anni '60 le anse arrotondate caratterizzavano gli orologi della linea. Successivamente Omega le modificò per conferirgli una forma più quadrata, ma pur sempre molto elegante. Sul fondello degli orologi è presente un medaglione inciso a mano, che raffigura l'osservatorio di Ginevra circondato da otto stelle. I corpi celesti sono simbolici e rappresentano i test cronometrici superati con successo da Omega.

Caratteristiche dei Constellation degli anni '50

  • Indici d'oro a forma di diamante
  • Quadranti "pie-pan"
  • Osservatorio di Ginevra inciso sul fondello
Gli orologi Omega Constellation sono dotati esclusivamente di movimenti con certificato cronometrico. Particolarmente preciso e affidabile è il calibro 551 senza indicazione della data, che anima i modelli Constellation dal 1959. Con 27,9 mm di diametro e 4,5 mm di spessore, il movimento dispone di un bilanciere che oscilla a 19.800 alternanze all'ora. Grazie ad un meccanismo brevettato, il rotore è a carica bidirezionale. Le varianti con questo calibro sono gli orologi di maggiore successo del produttore svizzero: con questa famiglia di calibri, nel 1963 Omega stabilì numerosi record di precisione nella categoria orologi da polso.

Modelli classici di altri produttori

Calibri innovativi racchiusi nel Constellation

Fin dai suoi inizi la collezione Constellation di Omega è simbolo di precisione. Particolarmente innovativo, lo scappamento Co-Axial aumenta sia l'efficienza che la precisione del calibro e diminuisce l'attrito dei componenti. Grazie a questa tecnica, i movimenti richiedono minore lubrificazione e manutenzione. Due bariletti montati in serie garantiscono ai calibri 8500 e 8501 un'autonomia di 60 ore. La massa oscillante ed il ponte del bilanciere del movimento 8501 sono in oro 18 carati. I calibri 8500 e 8501 animano i modelli della serie con 38 mm di diametro. Le versioni più piccole di 35 mm sono dotate del calibro 2500, il primo movimento Omega con scappamento Co-Axial.
La casa orologiera offre sobri modelli a tre lancette senza funzioni aggiuntive, così come versioni con datario ad ore 3 e con indicazione del giorno. Questi orologi presentano la data a ore 6, il giorno scritto per esteso a ore 12 e racchiudono i calibri 8602 e 8612 con scappamento Co-Axial. A mezzanotte in punto, indicazione di data e giorno si regolano automaticamente. La riserva di carica dei movimenti è di 55 ore e la spirale è in silicio, un semimetallo non magnetico. Se sei interessato ad un orologio alternativo con indicazione di giorno e data, la manifattura ginevrina Rolex offre il Day-Date, modello disponibile esclusivamente in oro e platino.

Altri modelli di Constellation: Constellation Day-Date | Constellation Double Eagle | Constellation Ladies | Constellation Men | Constellation Quartz | Globemaster