483 orologi per "

Rolex Explorer

"
1 - 30 di 483 risultati
Mostra
Ordina per

In cima alla vetta con il Rolex Explorer

Modello più minimalista di Rolex, l'Explorer vanta uno stile elegante ed un'ottima leggibilità. Ideale per spedizioni ed attività all'aperto, l'orologio dispone di cassa in acciaio, quadrante nero e tre lancette.

Punti di forza del Rolex Explorer

  • Design sobrio
  • Diametro medio di 39 mm
  • Calibro di manifattura
  • Materiale luminescente Chromalight
  • Impermeabile fino a 100 m (10 bar)

Fedele compagno di scalata sul monte Everest

Il modello Explorer deve il suo nome alla fortunata spedizione di Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay, che furono i primi a conquistare la vetta del monte Everest. L'orologio fa parte del catalogo Rolex dal 1953 e porta avanti la tradizione dell'Oyster Perpetual Chronometer, che già all'inizio degli anni '30 fu ottimo compagno di spedizioni in tutto il mondo.
Gli scalatori delle prime spedizioni sull'Himalaya si affidarono alla resistenza e funzionalità degli orologi Rolex per sfidare venti gelidi e temperature fino ai -50 gradi Celsius. Si dice che Norgay indossasse il modello Rolex precedente all'Explorer, quando raggiunse la vetta più alta della terra. Hillary e Norgay parteciparono ad una spedizione guidata dall'inglese John Hunt e Rolex contribuì fornendo orologi al team. L'iscrizione Explorer è presente sul quadrante degli esemplari che furono prodotti alcuni mesi dopo la scalata sull'Everest. I modelli di allora hanno il numero di referenza 6350 ed attualmente sono ambiti pezzi da collezione che raggiungono prezzi a cinque cifre.

Consigli per l'acquisto del Rolex Explorer

Se desideri acquistare un Rolex sobrio e resistente, l'Explorer è il modello che stai cercando. Con il loro diametro di 36 mm, i modelli con referenza 6610, 1016, 14270 e 114270 si adattano particolarmente a polsi sottili.
Con un diametro di 39 mm, la variante più recente 214270 mantiene una grandezza relativamente discreta. Il Rolex Explorer si caratterizza per essere un affidabile orologio sportivo dal design lineare, ideale sia per spedizioni in condizioni ambientali avverse che per occasioni eleganti.
Le versioni precedenti con casse di 36 mm di diametro sono disponibili per circa 3.000-4.000 euro, prezzo che può variare in base allo stato dell'orologio. Modelli da collezione degli anni '60 si trovano in una fascia di prezzo più elevata e costano più di un Explorer nuovo, dunque circa 6.000 euro.
Sono rari i produttori che offrono orologi esteticamente e funzionalmente paragonabili al Rolex Explorer. Uno dei modelli che più gli si avvicina è il Grand Seiko con cassa di 40 mm e caratterizzati da design sobrio, ottima leggibilità ed impermeabilità fino a 10 bar. L'orologio del produttore giapponese si trova nella stessa fascia di prezzo del Rolex.

Guida all'acquisto del Rolex Explorer

  • Orologi vintage a partire da 3.000 euro
  • Esemplari nuovi per circa 5.000 euro
  • Modelli da collezione per più di 10.000 euro
  • Casse di 36 mm fino al 2010 (referenza 1016)
  • Casse di 39 mm a partire dal 2010

Corona Twinlock ed ottima leggibilità

Rolex si basò sull'esperienza acquisita durante le spedizioni sull'Himalaya per realizzare il modello Explorer, che fu dotato di bracciale in acciaio massiccio e di corona Twinlock con sistema di doppia impermeabilizzazione. Alcune versioni 6350 dell'Explorer presentavano un piccolo cerchio sull'estremità della lancetta dei secondi, design che ancora caratterizza molti modelli Rolex. Il materiale luminescente presente su tale cerchio è diviso da tre lineette, disposte a forma di stella stilizzata. Per via della somiglianza con il logo della nota casa automobilistica tedesca, si parla di lancette Mercedes.

Leggibilità dell'ora a colpo d'occhio

Una caratteristica presente già nei primi modelli Explorer e mantenuta nelle versioni attuali sono i grandi numeri arabi posizionati a ore 3, 6 e 9. Gli altri indici sono a bastone, ad eccezione del 12 che ha la forma di un triangolo al contrario.
Gli indici ed i numeri bianchi creano un contrasto cromatico con il quadrante nero e ne garantiscono l'ottima leggibilità. L'orario è ben visibile anche al buio grazie alla luminescenza blu Chromalight, di cui sono rivestiti numeri, indici e lancette. L'Explorer si distingue così dai modelli di altri produttori, che utilizzano la Superluminova verde. In precedenza tale materiale fu scelto anche da Rolex, che fino agli anni '90 si avvalse del trizio come sostanza luminescente.

L'autentico orologio di James Bond

Nel corso degli anni il design del modello Explorer è rimasto per lo più invariato. Nel 2010 Rolex apportò un cambiamento significativo, aumentando il diametro della cassa da 36 mm a 39 mm. Realizzata in acciaio 904L, la cassa si contraddistingue per essere particolarmente resistente a graffi e corrosioni. L'impermeabilità dell'Explorer è garantita dalla corona Twinlock con sistema di doppia impermeabilizzazione, di cui dispongono tutti i modelli della collezione Oyster. Resistente ad una pressione di 10 bar (100 m), l'orologio è un ottimo compagno di attività acquatiche, come il nuoto e lo snorkeling.
Nel 1989 Rolex modificò cassa e quadrante dell'Explorer. Questa versione con numero di referenza 14270 presenta un diametro di 36 mm ed indici in oro bianco 18 carati, per evitarne l'ossidazione. Il predecessore di questo modello fu l'Explorer con referenza 1016, prodotto dalla manifattura ginevrina per circa 25 anni. I modelli 1016 sono un'ottima scelta per chi desidera acquistare un Explorer vintage, poiché ne è disponibile un'ampia gamma a prezzi accessibili.
L'Explorer con numero di referenza 1016 conquistò anche Ian Fleming, autore di James Bond. Sul grande schermo l'agente segreto britannico ha indossato diverse marche, come Rolex, Seiko ed Omega, ma il personaggio dei romanzi di Fleming è sempre accompagnato da un Explorer. Nel romanzo del 1963, Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Maestà, Fleming descrive come Bond legga l'orario indicato da numeri luminescenti sul quadrante di un orologio dal pesante bracciale di metallo e appartenente alla famiglia Oyster Perpetual. La descrizione coincide perfettamente con il suo Rolex Explorer.
Il predecessore del 1016, l'Explorer con numero di referenza 6610 della fine degli anni '50, è un modello eccezionalmente raro, per questo il suo costo raggiunge le cinque cifre.

Altre caratteristiche del Rolex Explorer

  • Precisione di -2/+2 secondi al giorno
  • Certificato del Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri (COSC)
  • Corona Twinlock per protezione da polvere ed acqua
  • Spirale Parachrom antimagnetica (modelli recenti)

Spirale speciale resistente ai campi magnetici

I nuovi Rolex Explorer, prodotti dopo il 2010, presentano il numero di referenza 214270. Facilmente riconoscibili grazie alla cassa più grande di 3 mm, questi modelli sono animati dal calibro di manifattura 3132. Rolex sostiene che tale movimento presenti un'imprecisione massima di 2 secondi al giorno, soddisfacendo così i requisiti del Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri (COSC). Il calibro 3132 è dunque dotato del certificato COSC. La spirale del bilanciere è realizzata in Parachrom, una lega speciale insensibile agli influssi magnetici. Il Milgauss di Rolex offre una maggiore resistenza ai campi magnetici grazie ad un sistema di protezione paramagnetico. Esteticamente il Milgauss assomiglia molto all'Explorer, ma è disponibile anche con quadrante in bianco o blu. Inoltre la cassa presenta un diametro di 40 mm, dunque 1 mm più grande di quella dell'Explorer.
Rolex ha sviluppato il dispositivo antiurto Paraflex per proteggere il calibro automatico 3132, che oscilla a 28.800 alternanze all'ora e dispone di una riserva di marcia di 48 ore.

Modelli top di Rolex
Air King | Cellini | Datejust | Daytona | GMT Master II | Oyster Perpetual | Sea-Dweller | Submariner | Yacht-Master