LoginLogin
1.090 orologi per "

Rolex Sea-Dweller

"
Marca
Modello
Prezzo
Diametro
Anno
Sede
Di più
La tua selezione

La tua selezione

La tua selezione

La tua ricerca non ha prodotto alcun risultato
La tua selezione

La tua ricerca non ha prodotto alcun risultato
La tua selezione

La tua ricerca non ha prodotto alcun risultato
Informazioni generali
Tipo di orologio
Referenza
Di più...
Nuovo/usato
Disponibilità
Sesso
Condizione
Di più...
Corredo
Caratteristiche & Funzioni
Carica
Materiale della cassa
Quadrante
Vetro
Funzioni
Di più...
Altezza
Di più...
Materiale lunetta
Di più...
Quadrante a numeri
Impermeabile
Di più...
Altro
Di più...
Cinturino
Materiale cinturino
Di più...
Larghezza ansa
Di più...
Colore cinturino
Di più...
Materiale di chiusura
Di più...
Cancella

Ordina per

Rolex Deep Sea Sea Dweller D Blue 116660 James Cameron Rolex Deep Sea Sea Dweller D Blue 116660 James Cameron 12.916 

Negli abissi con il Rolex Sea-Dweller

Il Sea-Dweller è l'orologio subacqueo professionale di Rolex. Impermeabile fino a più di 1000 m, è dotato di una valvola per la fuoriuscita dell'elio. Ideale per ogni occasione, il Sea-Dweller è affidabile sia in acqua che sulla terra ferma.

Punti di forza del Sea-Dweller

  • Sea-Dweller 4000: impermeabile fino a 1220 m
  • Sea-Dweller Deepsea: impermeabile fino a 3900 m
  • Calibro di manifattura 3135
  • Spirale del bilanciere paramagnetica
  • Valvola per l'elio e lunetta in ceramica

Orologi subacquei per immersioni estreme

La collezione Sea-Dweller offre due orologi: l'imponente Deepsea (44 mm) ed il più piccolo Sea-Dweller 4000 (40 mm). Presentati in anni differenti, i due modelli sono relativamente nuovi. Entrambi si ispirano alla prima versione del Sea-Dweller, che a sua volta si basa sul Submariner del 1953. Con il lancio dell'Oyster negli anni '20, Rolex si affermò come pioniere e leader nel campo degli orologi da polso impermeabili.
I Sea-Dweller sono classici orologi subacquei con lunetta girevole unidirezionale e lancette luminescenti. Il Sea-Dweller 4000 può raggiungere una profondità massima di 1220 m, mentre il Deepsea può immergersi addirittura fino a 3900 m. Le casse di entrambi gli orologi sono in acciaio 904L, materiale inossidabile ed estremamente resistente. Il suo contenuto di nichel e molibdeno è nettamente superiore a quello di altri tipi di acciaio.

Consigli per l'acquisto del Sea-Dweller

Sei un sub professionista? Lasciati conquistare dalla resistenza ed impermeabilità del Sea-Dweller. Rolex ha ideato entrambi i modelli per le immersioni in abissi profondi. Puoi affidarti ad un Sea-Dweller anche per altre attività acquatiche, come lo snorkeling o lo sci acquatico. Il modello presenta lo stesso design del Submariner, molto amato e spesso copiato. Resistenti a una pressione di 100 bar, gli orologi sono realizzati con materiali molto robusti e per questo vengono considerati indistruttibili.
In fatto di impermeabilità e profondità di immersione, sono pochi gli orologi che possono competere con il Sea-Dweller 4000 ed il Deepsea. Uno di questi è l'Omega Seamaster Ploprof, resistente fino a 1200 m ma dal design meno delicato ed elegante. Il 500 Fathoms, una variante del Blancpain Fifty Fathoms, è impermeabile fino a 1000 m. Il Breitling Avenger II Seawolf può raggiungere una profondità massima di 3000 m.
Eccetto il Breitling, tutti questi modelli hanno un costo nettamente superiore ai 5.000 euro, alcuni raggiungono le cinque cifre. Se nuovo, un Deepsea raggiunge gli 11.000 euro, mentre il Sea Dweller 4000 costa circa 9.500 euro. Rari e ricercati, gli esemplari vintage della prima versione del Sea Dweller (referenza 1665) sono disponibili a partire da 20.000 euro.
Chi desidera rimanere al di sotto di questa fascia di prezzo, troverà valide alternative nel catalogo di Sinn. Il Sinn U2 animato dall'affidabile calibro ETA 2893-2 è resistente fino a 200 bar (2000 m).

Altri orologi subacquei fino a più di 1000 m

  • Breitling Avenger II Seawolf, impermeabile fino a 3000 m, nuovo per 4.000 euro
  • IWC Aquatimer Automatic 2000, impermeabile fino a 2000 m, nuovo per meno di 8.000 euro
  • Omega Seamaster Ploprof, impermeabile fino a 1200 m, nuovo per 6.500 euro
  • Sinn U2, impermeabile fino a 2000 m, nuovo a meno di 2.500 euro

Luminescenza blu Chromalight

Tutte le varianti del Sea-Dweller dispongono dell'indicazione della data a ore 3. La versione base è dotata di un bracciale in acciaio, una lunetta girevole unidirezionale nera con graduazioni bianche ed un quadrante nero con indici chiari fluorescenti. Anche le lancette sono rivestite di una luminescenza bianca. Quasi all'estremità della lancetta delle ore è presente un elemento caratteristico di Rolex, ovvero un piccolo cerchio suddiviso in tre parti. Data la somiglianza con il logo della nota casa automobilistica tedesca, si parla di "lancetta Mercedes". Al buio le lancette sono fluorescenti e blu, colore conferito dalla luminescenza Chromalight. Proprio come per la scelta dell'acciaio, il produttore svizzero prende una strada differente dalle altre marche. Normalmente per gli orologi subacquei viene utilizzata la Superluminova verde, ma Rolex sceglie il materiale Chromalight.

Deepsea: immersioni fino a 3.900 m

Nel 2008 il Deepsea sostituì il primo Sea-Dweller. Sul quadrante, la nuova iscrizione Deepsea si aggiunse alla vecchia denominazione, in linea con una delle caratteristiche stilistiche fondamentali di Rolex: la continuità. Grazie ai suoi 44 mm di diametro, la cassa del Deepsea non passa inosservata. Fino alla presentazione del Deepsea, il Sea-Dweller disponeva di una cassa di 40 mm. Il Deepsea si contraddistingue anche in fatto di impermeabilità. Resistente ad una pressione di 390 bar, l'orologio è ideale per immersioni fino a 3900 m di profondità. La maggior parte degli orologi subacquei per sub amatoriali sono realizzati per scendere fino a 200 m.
Una costruzione precisa ed elaborata è un requisito indispensabile per garantire l'impermeabilità fino a 3900 m. La corona a vite dispone di un sistema di tripla impermeabilizzazione ed il vetro zaffiro bombato del Deepsea ha uno spessore di 5 mm. Il fondello in titanio è fissato a vite alla carrure monoblocco della cassa.

Valvola per la fuoriuscita dell'elio

Il Deepsea dispone di una valvola per la fuoriuscita dell'elio, funzionalità tecnica molto utile dopo lunghi periodi sott'acqua. Terminata l'immersione, i sub professionisti devono trascorrere giorni e settimane in una camera di decompressione satura di elio. Per via delle loro dimensioni, le minuscole molecole di questo gas penetrano molto facilmente nell'orologio. Durante la risalita in superficie si crea sovrapressione nella cassa, che causa l'esplosione del vetro dell'orologio. Per evitare che ciò accada, Rolex utilizza una valvola per la fuoriuscita dell'elio, la quale permette la compensazione della pressione. Il suo funzionamento è automatico nei modelli Deepsea e Sea-Dweller 400, mentre in altri orologi subacquei, come il Seamaster Planet Ocean di Omega, deve essere azionata manualmente.

Movimento automatico con precisione cronometrica

Il Deepsea è animato dal calibro di manifattura 3135 a carica automatica. Il movimento dispone della data istantanea con correzione rapida e grazie all'arresto dei secondi è possibile impostare con precisione l'ora. Il calibro può vantare il certificato di cronometro, che il Controllo Ufficiale Svizzero dei Cronometri (COSC) rilascia solamente agli orologi ad alta precisione.
Lanciato nel 2014, anche il Sea-Dweller 4000 è dotato del calibro 3135. Il suo design è molto simile a quello del Seamaster, ma è più piccolo per via della sua cassa di 40 mm di diametro. Le dimensioni dell'orologio lo rendono particolarmente adatto a polsi più sottili. Entrambi i modelli dispongono di una lunetta di ceramica girevole solo in senso antiorario, per evitare di prolungare involontariamente i tempi di immersione. Numeri e graduazioni della lunetta sono rivestiti di platino.
La seconda parte del nome del Sea-Dweller 4000 fa riferimento alla profondità di immersione che l'orologio può raggiungere. Si tratta di 4000 piedi, ovvero 1220 metri. L'orologio è ideale per gli abissi oceanici, normalmente esplorati solo da sub professionisti. Presentato negli anni '60, il Sea-Dweller fu ideato per immersioni negli abissi profondi.

Submariner: modello esemplare

Le origini dell'orologio sono strettamente collegate con l'azienda francese COMEX. In seguito all'apertura di giacimenti petroliferi offshore, nacquero nuove possibilità lavorative per i sub, come la costruzione di piattaforme o condotte. Tali lavori richiedevano immersioni a grandi profondità, così aumentò la richiesta di orologi subacquei. Dal 1961 la Compagnie Maritime d'Expertises (COMEX) è specializzata in ingegneria sottomarina ed in tecnologie iperbariche. Rolex fornì a COMEX un Submariner (referenza 5513), il primo orologio al mondo dotato di una valvola per la fuoriuscita dell'elio. È possibile riconoscere questo modello dall'iscrizione sul quadrante. Attualmente il costo di questi orologi supera i 50.000 euro. Prezzi a sei cifre sono raggiunti dagli esemplari del Sea-Dweller, ideati per immersioni fino ai 1500 m ma privi di valvola di sicurezza. Realizzati per i sommozzatori della marina americana, questi modelli sono molto rari.
Nel 1967 Rolex lanciò il Sea-Dweller con valvola per la fuoriuscita dell'elio, impermeabile fino a 610 m e messo in vendita sul mercato. Tale combinazione di elementi era una novità, ma la produzione fu limitata a pochi esemplari. È possibile identificare questo modello grazie al numero di referenza 1665. Le varianti dei primi anni presentavano l'iscrizione del nome sul quadrante, caratteristica molto importante per i collezionisti. Costituita da una o due righe, l'iscrizione rossa è presente nei modelli prodotti fino al 1977. "Single Red" e "Double Red" si sono affermati come soprannomi di questi orologi.

1978: anno di innovazioni

A partire dal cambiamento del colore dell'iscrizione da rosso a bianco, il 1978 fu un anno di grandi innovazioni. Il movimento 3035 sostituì il calibro 1575. Con il nuovo movimento il numero delle oscillazioni passò da 19.800 A/h a 28.800 A/h, garantendo una maggiore precisione dell'orologio. La profondità massima di immersione migliorò e diventò di 1220 m (4000 piedi). Nel 2008 avvenne un cambiamento importante: il Deepsea sostituì il Sea-Dweller. Sei anni dopo fece il suo grande ritorno con un nome leggermente modificato: Sea-Dweller 4000.
Il Submariner del 1953 fu il modello a cui Rolex si ispirò per realizzare il Deepsea ed il Sea-Dweller 4000. Le versioni più recenti del Submariner sono impermeabili fino a 30 bar (300 m) ed ideali per la maggior parte delle attività subacquee. Firmato anch'esso Rolex, il Submariner è dunque la migliore alternativa al Sea-Dweller 4000. Entrambi i modelli sono animati dal calibro 3135, hanno una cassa di 40 mm di diametro e presentano un design molto simile. Una caratteristica che li differenzia è la lente Cyclope, presente nel Submariner per l'ingrandimento della data.

Edizione speciale dal quadrante sfumato

Rolex propone un'edizione speciale del Deepsea, il cui quadrante è sfumato dal blu al nero. L'orologio con il quadrante D-blue rende omaggio alla spedizione del regista americano James Cameron (Titanic), che il 26 marzo 2012 si immerse nella fossa delle Marianne a bordo del Deepsea Challenger. Fissato sul sommergibile di Cameron, il Rolex Deepsea Challenge raggiunse una profondità di 10.908 m.