Hai domande?

Il nostro servizio clienti è lieto di aiutarti in qualsiasi momento.

+1 646-887-3560


Aiutaci a migliorare Chrono24!

La tua opinione è importante per la qualità dei nostri servizi e ci permette di offrirti vantaggi esclusivi.
Partecipa ora!


Hai domande?

Il nostro servizio clienti è lieto di aiutarti in qualsiasi momento.

+1 646-887-3560


Aiutaci a migliorare Chrono24!

La tua opinione è importante per la qualità dei nostri servizi e ci permette di offrirti vantaggi esclusivi.
Partecipa ora!

Protezione Acquirenti Garanzia di autenticità Perché Chrono24? Hai domande? +1 646-887-3560 o indirizzo e-mail Italia  | EUR

Marche leggendarie e modelli rinomati

Bert Buijsrogge
09.02.2018

Gli orologi con cronografo e gli orologi subacquei sono le due categorie di segnatempo di maggior successo, ed è facile comprenderne il motivo; io stesso colleziono cronografi e modelli da immersione di diversi produttori e in diverse fasce di prezzo. L'indicazione dell'ora è solo una delle tante funzioni che essi offrono; per me tuttavia non è tanto la funzionalità ad essere importante, quanto l'estetica.

Continua a leggere
Jorg Weppelink
25.01.2018

  Sempre più persone preferiscono ormai investire i propri soldi invece di depositarli su un conto di risparmio. Il collezionismo di prodotti di lusso è da molti anni un mercato fiorente e l’investimento in orologi vintage ha un enorme potenziale. Patek Philippe è il marchio più amato dai collezionisti che cercano un ottimo investimento (a parte Rolex, ma questa è tutta un’altra storia). Il mercato dei Patek Philippe vintage è particolarmente amato e il giro d’affari alle aste e ai saldi è da capogiro. In questo articolo ci concentreremo su tre modelli molto gettonati, che rappresentano tuttavia la scelta ideale per collezionisti principianti ed esperti.   Il successo dei Patek Philippe vintage è basato su molteplici fattori:   Artigianato: la...

Continua a leggere
Robert-Jan Broer
23.01.2018

In questa serie di articoli prendiamo in esame un orologio vintage in particolare oppure una collezione di orologi del passato. Nella presente edizione ci soffermeremo sui modelli Tudor Oysterdate "Big Block" Chronograph, cronografi ormai molto popolari ma ignorati dal grande pubblico per diverso tempo. Dal reinserimento di Tudor nel mercato europeo e statunitense di alcuni anni fa (nel 2010) l'interesse per i segnatempo vintage di Tudor è aumentato notevolmente.

Continua a leggere

Viviamo in un mondo nel quale un orologio da polso meccanico è considerato un bene di lusso, il riflesso di uno stile di vita che affascina molti. Ci sono tanti marchi tra cui scegliere e l'offerta spazia da segnatempo vistosi e decorati a modelli di nicchia e bizzarri. Nonostante tutto, i due marchi che molti vedono come i re indiscussi dell'orologeria sono Rolex e Patek Philippe. E perché?

Continua a leggere
Bert Buijsrogge
20.11.2017

Alcuni marchi producono orologi riconoscibili a chilometri di distanza e Rolex è uno di essi. I modelli sportivi dal design chiaro e simile sono particolarmente facili da distinguere, perfino dalle persone meno esperte di orologi.

Continua a leggere
Jonathan Arnold
01.11.2017

Concepito dal leggendario designer Gérald Genta nei primi anni '50, il Polerouter fu ben presto un enorme successo, paragonabile a quello di modelli analoghi di Rolex e Omega. È tuttora possibile trovare esemplari di ottima qualità per 1.000 – 2.000 euro.

Continua a leggere
Robert-Jan Broer
08.09.2017

Gli orologi militari sono sempre stati una categoria molto acclamata dai collezionisti. Se oltretutto dispongono di un cronografo flyback, il riferimento al modello Heuer Bund Flyback Chronograph appare evidente. All'epoca questi cronografi Heuer disponevano di una cassa di 42 mm, quindi erano considerati molto grandi e venivano ufficialmente prodotti per i piloti militari. Ciò significa inoltre che questi orologi dovevano essere restituiti dopo le missioni per controlli e riparazioni periodiche.

Continua a leggere
Jorg Weppelink
06.09.2017

Questa volta ci occuperemo di Marc Newson, la cui attività di designer non si limita solamente agli orologi. La maggior parte delle persone che non si occupa di segnatempo non saprà che è l'ideatore di molti modelli accattivanti di Ikepod e Jaeger-LeCoultre. Diamo uno sguardo ai suoi progetti per Ikepod e cerchiamo di capire quale sia stato il suo approccio da esterno dell'industria orologiera.

Continua a leggere

Introdotto all'inizio degli anni '50, il Luminor avrebbe più tardi sostituito il venerabile Radiomir, formidabile servo della Marina Militare. Sebbene il Luminor avesse conservato l'emblematica cassa e il quadrante del Radiomir, furono apportati diversi sviluppi di design.

Continua a leggere

Vacheron Constantin è conosciuta in tutto il mondo per la qualità eccelsa dei suoi segnatempo anche se spesso ho la sensazione che venga ignorata a favore di Patek Philippe o Audemars Piguet. Se però si pensa a quale sia la "Santissima Trinità" dell'alta orologeria bisogna ammettere che Vacheron Constantin ne fa parte.

Continua a leggere

Articoli selezionati

Continua a leggere
Continua a leggere
Continua a leggere
Continua a leggere