27.02.2020
 5 minuti

I nostri 5 orologi sportivi di lusso in acciaio inox preferiti

di Bert Buijsrogge
CAM-1035-Luxus-Sportuhren-2-1

I nostri 5 orologi sportivi di lusso in acciaio inox preferiti

Quando si parla di orologi sportivi di lusso in acciaio inox ci sono un paio di modelli classici che spiccano immediatamente. Sebbene non tutti questi orologi sembrino troppo sportivi, il fatto che siano realizzati in acciaio inox li colloca in questa categoria. Alcuni degli orologi in acciaio presenti in questa lista risalgono agli anni ’70, ma un paio di design sono ancora più datati.

Sarebbe stato semplice concentrarsi solo su quei modelli iconici che sono sul mercato da mezzo secolo o più, ma noi abbiamo voluto dare risalto anche a modelli più recenti che pensiamo diventeranno a loro volta dei classici. Fare previsioni su quali saranno i futuri classici è sempre difficile ma una cosa è certa: questi orologi sono fatti per durare. Ora però veniamo al dunque: ecco i nostri 5 orologi sportivi di lusso in acciaio inox preferiti, presentati in ordine alfabetico.

A. Lange & Söhne Odysseus

A. Lange & Söhne Odysseus
A. Lange & Söhne Odysseus

Lanciato nell’autunno del 2019, questo orologio in acciaio inox è il modello più recente di questa lista. Sebbene finora abbia ricevuto recensioni miste, questo è sicuramente uno di quei modelli da tenere d’occhio. Presenta tutti i requisiti e Lange ha fatto davvero un bel lavoro con il suo primo orologio sportivo. In effetti, questo brand non ha mai prodotto una vera serie di orologi sportivi per questo bisogna prima farci l’occhio.

Il nuovo A. Lange & Söhne Odysseus è un orologio sorprendente che rispecchia quel livello di manifattura a cui la casa tedesca ci ha abituato. Il DNA tipico di Lange è subito riconoscibile grazie agli ampi indicatori del giorno e della data collocati nella parte esterna del quadrante. Questo modello non è solo il primo di Lange in acciaio, ma è anche il primo prodotto con il suo nuovissimo bracciale in acciaio inox con chiusura dotata di micro-regolazione per il massimo comfort.

L’Odysseus è animato dal nuovissimo calibro automatico L155.1. Il movimento è composto da 312 componenti e ha una riserva di carica di 50 ore. Sul rotore troviamo le scritte PLATIN, che rimanda al materiale usato, e DOTOMATIC, in riferimento alla funzione della data automatica. Questo orologio è impermeabile all’acqua fino a 120 m (394 piedi), un valore alquanto inusuale nel mondo degli orologi.

Audemars Piguet Royal Oak

Audemars Piguet Royal Oak
Audemars Piguet Royal Oak

Questo orologio non ha bisogno di presentazioni. Sin dal suo debutto nel 1972 è stato sempre considerato un classico. Non riesco a credere che questo modello sia uscito ancora prima che io venissi al mondo! L’orologio fu progettato da Gérald Genta ed ha una storia impressionante. Il fatto che i modelli recenti rimangano così fedeli al design originale la dice lunga su quanto il lavoro di Genta sia straordinario. Ad ogni modo, la sua genialità non è stata riservata solo al Royal Oak: infatti fu sempre lui a ideare il Nautilus, anch’esso in questa Top 5.

Proprio come la maggior parte degli orologi di questa classifica, l’Audemars Piguet Royal Oak risalta per il suo design straordinario: lo si riconosce a un miglio di distanza. Il caratteristico bracciale con doppie giunture è unico e confortevole allo stesso tempo. La combinazione di finiture spazzolate e lucidate conferisce al Royal Oak il suo look distintivo e i segni di usura nel tempo danno ad ogni orologio il proprio tocco personale. Ho affrontato questo argomento con uno dei designer di AP: alcuni vedono i graffi come dei danni, altri credono semplicemente che gli diano personalità.

Bvlgari Octo Finissimo

Bulgari Octo Finissimo
Bulgari Octo Finissimo

Sebbene la linea Bvlgari Octo sia sul mercato da prima dell’Odysseus di Lange, anche questo orologio rientra nella categoria dei futuri classici. Chiaramente ispirata ai design di Genta, la collezione Bvlgari Octo è stata lanciata nel 2012. Al giorno d’oggi non è facile disegnare qualcosa di completamente nuovo, ma di sicuro Bvlgari ha fatto un gran lavoro con la collezione Octo.

La forma del Bvlgari Octo Finissimo lo rende davvero unico. Detto ciò, questo orologio riesce comunque ad essere ben bilanciato e molto sottile. Se vi piacciono gli orologi piatti, l’Octo è uno di quelli da tenere in considerazione.

Alcuni modelli hanno uno spessore di soli 5,15 mm. Questo li rende tra gli orologi più sottili sul mercato. A seconda delle preferenze personali, si può acquistare con il bracciale di metallo o con il cinturino in caucciù. Personalmente preferisco l’Octo con il bracciale di metallo.

Patek Philippe Nautilus

Patek Philippe Nautilus
Patek Philippe Nautilus

Questo è un altro orologio che non ha bisogno di presentazioni. Oggi viene decantato come cimelio da tramandare di generazione in generazione. Ai suoi tempi, però, fu (spudoratamente) pubblicizzato come uno degli orologi in acciaio inox più costosi. Ciononostante, il Patek Philippe Nautilus rimane uno degli orologi sportivi in acciaio inox più iconici di tutti i tempi.

Se si mettono a confronto il Nautilus originale (ref. 3700) e la versione odierna (ref. 5711), si noterà che le modifiche sono state minime. L’aggiunta di una lancetta per i secondi è probabilmente la differenza più evidente. A parte questo negli anni non è cambiato molto e questo ha reso l’orologio un affascinante classico. Il più grande svantaggio di questo orologio è la sua scarsa disponibilità. E se ne doveste trovare uno, anche il prezzo potrebbe spaventare un po’.

Rolex Submariner

Ultimo ma non per questo meno importante è il Rolex Submariner. A quasi 70 anni dalla sua nascita questo orologio sportivo è difficile da ignorare. Lanciato nel 1953, conserva ancora tanto del suo design originale, sebbene abbia ricevuto qualche messa a punto in più rispetto all’AP e al Patek. Ad ogni modo, queste lo hanno reso solo migliore. Se state valutando di ridurre la vostra collezione di orologi ad un solo esemplare questo sarebbe uno dei candidati. Il Submariner è uno dei pochi orologi che posso indossare al polso 24 ore su 24. Questo vale soprattutto per la versione più recente ref. 116610LN con il suo bracciale dotato di micro-regolazione.

Questo orologio è stato creato per resistere e, in effetti, lo fa. Negli anni mi è capitato diverse volte di urtare accidentalmente il mio Submariner contro degli oggetti. Malgrado il rumore e il panico del momento non si è mai danneggiato. Questo orologio è perfetto per l’uso quotidiano, sia che ne scegliate uno degli anni ’70, un modello attuale o uno intermedio tra i due.

Con i suoi 40 mm di diametro risulta molto comodo e ha uno dei migliori bracciali in acciaio inox di tutti i tempi: l’Oyster. Ancora una volta, l’unica nota dolente è la sua disponibilità o piuttosto la sua mancanza di disponibilità. È frustrante quando l’orologio che si desidera non è disponibile (dai rivenditori), ma di questi tempi questo sembra accadere frequentemente con certe marche.

Ultime considerazioni

Esistono così tante marche e modelli validi, questa lista di certo non può rendergli giustizia. Non è mai facile fare una cernita e molto dipende sia dai gusti personali che dai budget a disposizione. Il mio consiglio è di acquistare quell’orologio che vi farà spuntare un sorriso sulle labbra ogni volta che lo indosserete: sia che si tratti di un modello economico in plastica che di un segnatempo meccanico. Per alcuni dei modelli che abbiamo presentato bisogna chiedersi se si è disposti a spendere più del prezzo di listino per un orologio.

Continua a leggere

Le marche che oltre a gioielli e articoli di moda producono anche orologi di lusso. Possiamo fidarci di loro?

I testa a testa di Chrono24: Patek Philippe Nautilus vs Audemars Piguet Royal Oak

Rendimento del Patek Philippe Nautilus


Ultimi articoli

7-Watches-that-change-the-industry-2-1
10.07.2024
Top 10 orologi
 6 minuti

7 orologi che hanno cambiato il settore dell’orologeria

di Aaron Voyles
Rolex-Oyster-Perpetual-Red-Dial-2-1
27.06.2024
Top 10 orologi
 4 minuti

I migliori 7 orologi con quadrante rosso

di Barbara Korp
Trilobe-Les-Matinaux-Collection-L_Heure-Exquise-Edition-Dune-Model-Levitation-2-1
26.06.2024
Top 10 orologi
 6 minuti

Cinque brand di orologi indipendenti che meritano maggiore attenzione

di Aaron Voyles