12/06/2023
 4 minuti

The Love We Share: la mia passione per il Casio LW-204-1AEF

di Barbara Korp
TLWS-Barbara-Korp-2-1

Il mio primo orologio, il mio orologio più costoso, il mio primo Rolex… I segnatempo occupano da sempre un posto importante nella mia vita e con loro ho vissuto tante “prime volte”. Eppure il modello a cui tengo di più della mia collezione è anche il meno costoso: un semplicissimo Casio color oro rosa con cinturino nero in plastica. Oggi vi racconto perché è il mio preferito con un resoconto molto pragmatico sul rapporto con il mio Casio.

L’orologio

Sull’orologio in sé per sé non c’è molto da dire se non che presenta il design squadrato tipico di Casio e che, grazie alla scelta cromatica dell’oro rosa per la cassa e del nero per il cinturino, sta bene su tutto senza passare inosservato. Dotato di display digitale per ora e data, batteria pressoché inesauribile e funzione sveglia, questo modello è anche resistente all’acqua quantomeno per una doccia o una nuotata (sebbene non indicato ufficialmente). E i graffi? Quelli ci sono e andando avanti diventeranno sempre di più, ma non mi preoccupano, perché il Casio è fatto proprio per essere vissuto.

Simpel und doch genial: Casio LW-204-1AEF
Semplice, eppure geniale: il Casio LW-204-1AEF.

L’acquisto

Ho comprato questo orologio perché mi andava di farlo, magari anche un po’ per noia. Ricordo che ero in vacanza, l’ho visto in vetrina durante una tranquilla passeggiata e mi ha colpito subito. Il negozio era aperto, il prezzo era basso, l’acquisto una questione di pochi minuti. L’ho provato e ho visto che stava benissimo al mio polso. Un minuto dopo avevo già pagato ed ero uscita.

Nicht jede Uhr eignet sich zum Spontankauf im Urlaub.
Non tutti gli orologi si addicono a un acquisto spontaneo in vacanza.

Niente lunghe liste di attesa, niente riflessioni estenuanti, niente rinunce. Mi è piaciuto e l’ho comprato senza indugiare. Un segnatempo che ho voluto fare mio perché ho capito che poteva rendere più piacevole la mia vita senza nessuna controindicazione.

La sensazione al polso

Il piacere nell’indossarlo mi sorprende ogni volta. In effetti questo Casio è l’orologio più leggero che ho. È talmente comodo che mi sembra quasi di non portarlo. Allo stesso modo, mi innamoro sempre di più anche del suo design. Grazie alla combinazione cromatica dell’oro rosa per la cassa e del nero per il cinturino fa un’ottima figura anche su un look elegante, perché gli dona un tocco di modernità catturando su di sé tutti gli sguardi.

Si sposa molto bene anche con outfit sportivi o con jeans e maglietta. Risulta audace, ma classico e per certi versi anche femminile. Non sono tanti gli orologi che possono vantare una tale versatilità. Per di più, lo si può indossare con estrema serenità e senza il timore di graffiarlo, perderlo o addirittura romperlo. E se anche dovesse capitargli qualcosa, in cuor mio so che potrei ricomprarlo senza problemi spendendo quanto una cena fuori.

I lati positivi

In un primo momento avevo preso questo Casio come orologio da vacanza. Volevo un compagno di polso per tutte quelle occasioni in cui evito di mettere un orologio costoso per paura di un furto o di eventuali danni. Ben presto però mi sono resa conto che c’erano anche altri lati positivi: l’orario indicato era sempre giusto e anche dopo settimane senza indossarlo non dovevo reimpostare l’ora. Allo stesso tempo mi rilassava perché lo potevo indossare senza pensare a incredibili complicazioni o alla sua storia. Inoltre, mi ha sempre portato tanti complimenti, ricevuti sia per l’orologio in sé che per il mio modo di portarlo con eleganza quasi come se fosse un Rolex.

La consapevolezza

Già poche settimane dopo mi sono ritrovata sempre più spesso a scegliere di mettere il mio Casio e di portarlo anche al lavoro. All’inizio pensavo che fosse un modo per conservare più a lungo la sensazione di essere in vacanza. Ma dopo un po’ ho capito che era l’orologio in sé a farmi questo effetto. Ebbene sì, per me non era più solo un segnatempo economico per il tempo libero, ma era diventato un modello che apprezzavo e a cui tenevo tanto quanto gli altri esemplari della mia collezione.

Schnell entwickelte sich Barbara's Casio zu einem Daily Wearer.
In poco tempo il Casio è diventato per Barbara un compagno di polso quotidiano.

La passione

Quando mi sono resa conto che per me questo Casio era importante tanto quanto il mio Rolex Datejust anche io ne sono rimasta sorpresa. In fin dei conti non avevo dovuto affrontare né lunghe liste di attesa, né grandi risparmi e neppure scelte oculate. Ma è proprio per questo che mi ha conquistata: mi ha dimostrato quanto talvolta possa e debba essere facile acquistare un orologio! Nessuna attesa, niente visite ripetute in boutique, niente riflessioni ponderate sul modello o sull’acquisto, ma solo un’esperienza diretta e senza complicazioni.

In secondo luogo, mi ha fatto capire quanto possa essere facile indossare un orologio. Questo Casio è un segnatempo che posso indossare sempre e ovunque senza pensieri. Senza irritarmi se, mentre lo porto, sbatto accidentalmente su una parete o sul bordo di un tavolo. Senza dovermi chiedere se devo toglierlo o meno per cucinare o per svolgere altre attività. Perché anche se io i miei orologi li indosso tutti, devo ammettere che il mio Casio è quello che porto più serenamente. E la sensazione al polso è fantastica!

Was sie für Barbara so besonders macht? Sie erinnert an die Leichtigkeit und den Genuss ihres Uhren-Hobbys.
Questo orologio è speciale per Barbara perché le ricorda la spensieratezza e il piacere della sua passione orologiera.

Infine, mi ha dimostrato quanto possa essere facile e indolore la passione per gli orologi, mettendo da parte il volere sempre più. Non c’è sempre bisogno di acquistare un orologio più costoso e più interessante, per il quale si deve aspettare a lungo. È bello anche saper apprezzare le cose semplici, il qui e l’ora, abbandonandosi all’assoluta leggerezza dell’essere. Zero attese, niente preoccupazioni e alcuna fatica, ma solo puro piacere.

Conclusioni

Il mio Casio avrà sempre un posto speciale nella mia collezione e non solo perché mi ha accompagnato in tanti momenti belli. Il motivo principale è e sarà sempre che mi ricorda che gli orologi devono essere soprattutto una gioia e che dobbiamo poterli indossare senza troppe preoccupazioni. Se mai dovessi dimenticarmene, il mio Casio me lo ricorderà. E un orologio non potrebbe avere funzione più importante per me.


Sull'autore

Barbara Korp

Gli orologi mi hanno conquistato nel momento in cui ho capito che sono molto più di semplici gioielli: mi sono innamorata del loro affascinante lato tecnico. Tuttavia subito dopo è arrivata la prima delusione, infatti la maggior parte dei modelli era troppo grande per me. Ma io non mi sono arresa e ho coltivato un interesse di nicchia.

Vai all'autore

Ultimi articoli

ONP-878-Todays-Fashion-Icons-and-their-watches
03/13/2024
Lifestyle
 5 minuti

Gli orologi di lusso di icone della moda odierne

di Chrono24
Gli anni bisestili in orologeria
02/29/2024
Lifestyle
 4 minuti

Il 2024, un anno bisestile: cosa significa per l’orologeria?

di Aaron Voyles