08/10/2022
 5 minuti

Alcuni orologi NFT digitali costano più degli orologi di lusso veri: speculazione o investimento?

di Chrono24
CAM-2243-Header_Teaser_Watches_and_NFT-Magazin-2-1_Part_2

Di Stella Kirchner  

Avete mai sentito parlare di orologi digitali che costano migliaia, se non decine di migliaia di euro? Si tratta in realtà di design digitali che, come nel caso di valute digitali quali Bitcoin e Ethereum, vengono messi al sicuro tramite algoritmi crittografati. Sono quindi opere d’arte digitali aggiunte alla blockchain che si definiscono Non-fungible-token ovvero NFT. Come valutano gli esperti tecnologici e i maestri di orologeria questo nuovo metodo? Noi di Chrono24 ve lo sveliamo nel seguente articolo!   

Orologi NFT: arte digitale ispirata da Rolex, Omega, ecc.  

Uno dei designer di orologi NFT più famosi è Jesus Calderon. Proveniente da Chicago, Jesus vende orologi digitali in 3D tramite il suo account Gen Watches su OpenSea, la più grande piattaforma di compravendita NFT al mondo. Fonte d’ispirazione sono i grandi classici come il Rolex Daytona o il Submariner, a cui ha dato nomi molto orecchiabili come Daitona e Bitmariner (rendendo palesemente tributo ai Bitcoin). “All’inizio ho abbozzato gli NFT prendendo spunto da diversi motivi. Ma il mio interesse verte da sempre sugli orologi ed ero sicuro che sarei riuscito a realizzare qualcosa di unico. Ho quindi creato 100 modelli di orologi NFT digitali e li ho venduti sulla piattaforma OpenSea, finché all’improvviso un collezionista li ha acquistati tutti insieme. Un successo che non mi sarei mai aspettato”, come racconta con entusiasmo il designer.  

L’appassionato di orologi e cripto-designer non si è certo fermato con il successo di GenWatch: “Voglio creare e mettere in vendita 1000 orologi NFT digitali.” Calderon ha elencato ogni singolo modello con tanto di dettagli stilando una lista in un documento Google. “Per i primi 100 orologi ho creato manualmente al computer ogni design in 3D, aggiungendo poi di persona i dati nell’editor di OpeanSea, facendo sì che i miei design fossero salvati nella blockchain. Un developer ha quindi visto i miei orologi virtuali su Twitter e mi ha aiutato a sviluppare un algoritmo che generi i design basandosi automaticamente sui miei modelli”, come ci ha spiegato Jesus. Ormai la creazione di un orologio richiede una durata compresa tra le tre e le sei ore. 

Gli NFT e gli orologi: solo un trend passeggero? 

Qual è il futuro degli NFT in orologeria? “La mia impressione è che molte aziende (non solo nel settore orologiero) utilizzino gli NFT senza nemmeno credere a questa tecnologia e senza sapere cosa vogliono raggiungere tramite essa”; un dubbio che ha condiviso con noi Justin Tse, youtuber specializzato in tecnica e lifestyle. Da un’ottica di collezionista ed investitore, lo stesso Tse ammette di trovare molto accattivanti i progetti come quello del Bulgari Octo Finissimo con codice QR e NFT integrati, così come la collezione NFT limitata a otto orologi del marchio Jacob & Co. “Sappiamo che ad alcuni entusiasma l’idea di possedere un orologio digitale, che può rappresentare anche un investimento. Altri si stupiscono invece che vengano pagate tali somme per un pezzo prettamente digitale, che non si può nemmeno toccare. Esistono però dei progetti molto interessanti, che riuniscono diversi tool in un unico prodotto. Gli orologi NFT di Jacob & Co., per esempio, permettono agli acquirenti degli NFT di andare a cena con il CEO dell’azienda. Ciò aggiunge un valore reale”, come spiega Tse. Sono progetti come questo che creano un connubio tra merci analogiche e digitali e che arricchiscono quindi il settore orologiero.  

Riguardo al futuro degli NFT in orologeria, la marca di orologi Czapek vede soprattutto un vantaggio in termini di certificati di autenticità e di altri documenti. “Ci troviamo in un’epoca digitale e in questa necessitiamo anche di certificati digitali per gli orologi”, come afferma il CEO Xavier de Roquemaurel. Nel magazine di Chrono24 abbiamo già spiegato come funzionano questi certificati NFT ed abbiamo analizzato il motivo del loro successo.  

Esistono casi di truffa con gli NFT nel settore orologiero? 

Più aumenta la celebrità degli NFT e più vengono a galla i casi di truffa. Il problema sta nel processo di creazione degli NFT: ognuno è autorizzato a generare un’opera d’arte o un certificato con un “token”, quindi tutti possono in teoria creare un NFT. “Ormai è un gioco da ragazzi. Piattaforme come OpenSea permettono a tutti gli utenti di creare un NFT partendo da qualsiasi immagine”, come ci spiega Mathew Chittazhathu, CEO della start-up svizzera Adresta nonché esperto di NFT in ambito orologiero. “Sebbene le difficoltà aumentino con gli oggetti fisici, rimane il pericolo che gli NFT vengano distribuiti da persone che non sono i veri autori o possessori dell’oggetto in questione”. Un collezionista di orologi deve quindi sempre fare attenzione a chi ha creato un NFT.  

Nel caso degli orologi digitali bisogna sempre garantire che l’artista sia il vero fautore dell’opera d’arte. Nel caso dei certificati di autenticità digitali, d’altra parte, si corre spesso il rischio di incorrere negli NFT generati da persone private. I certificati NFT dovrebbero sempre provenire da una marca di orologi o da un’azienda da essa incaricata. “La nostra azienda non distribuisce NFT ai privati, ma collabora esclusivamente con le marche orologiere e con i commercianti certificati”. Ecco perché un certificato di garanzia digitale per un orologio non è automaticamente da prendere sul serio solo perché si spaccia come NFT. Ma è anche vero che non tutti gli NFT sono sospetti.  

NFT entrepreneur Mathew Chittazhathu
NFT entrepreneur Mathew Chittazhathu

Investire negli orologi NFT è una buona idea?    

Negli ultimi anni gli investimenti negli NFT sono diventati più popolari. Lo stesso vale anche per gli orologi digitali? La collezione virtuale di Jesus Calderon, per esempio, è composta esclusivamente dalle più grandi icone orologiere. “Ho iniziato con il Bitmariner perché il Rolex Submariner è famoso in tutto il mondo. Ogni marchio di orologi propone una propria versione del Submariner nel suo catalogo e ha riadattato questo design. Ho voluto mettere in risalto l’essenza di questo particolare design con la mia versione digitale”, spiega l’appassionato di orologi. Per i suoi NFT, il designer prende spunto sia dal look che dai prezzi: “Adeguo i prezzi dei miei orologi digitali in base al valore degli originali. Ad esempio, se parliamo di un adattamento digitale del Rolex Submariner, un orologio che costa circa 15.000 euro, io ne prendo circa 150 per un Submariner NFT, ovvero il mio Bitmariner”. Tuttavia, il valore delle criptovalute come Ethereum, che è la valuta principale per l’acquisto degli NFT, è in continua fluttuazione. Se al momento di pubblicazione di questo articolo (9 agosto 2022) il valore equivale a 0,085 Ether, poco più di un mese prima sarebbe costato 0,00084 Ether. In passato, tuttavia, abbiamo assistito anche ai grandi balzi al rialzo: chi ha acquistato Ether tre anni fa ha approfittato di un aumento del 750% (dati di agosto 2022). Chi tuttavia ha investito nei momenti di picco dell’anno scorso ha subito perdite pesanti. Con la fluttuazione della valuta, varia anche il valore degli oggetti che sono stati pagati in questa valuta.  

Inoltre bisogna sempre considerare se gli NFT valgono effettivamente il loro prezzo attuale: “Non dobbiamo dimenticare che gli NFT sono attualmente in una fase di hype“, come spiega Mathew Chittazhathu, “e laddove esiste un hype bisogna affrontare molte speculazioni, che a loro volta causano fluttuazioni.” Lo youtuber Justin Tse aggiunge: “Gli amanti di orologi dovrebbero acquistare gli orologi NFT solo se ne sono pienamente convinti.” Il designer Jesus Calderon non vede nei modelli digitali una concorrenza con i modelli reali. “Il mio orologio dei sogni è un Lange 1 della maison A. Lange & Söhne. Forse un giorno riuscirò a possedere questo bellissimo modello”, questa la speranza del designer.  


Sull'autore

Chrono24

Fanno parte del team del magazine di Chrono24 sia i nostri collaboratori, che autori freelance e autori esterni, tutti uniti da una passione: gli orologi di lusso…

Vai all'autore

Ultimi articoli

Breitling vs Omega
02/16/2024
Lifestyle
 6 minuti

Breitling vs Omega: tra l’Altitude e il Deep Sea

di Jorg Weppelink
Cartier-Tank-2-1
02/14/2024
Lifestyle
 4 minuti

I migliori orologi di coppia

di Jorg Weppelink
Un orologio per San Valentino?
02/08/2024
Lifestyle
 4 minuti

Che ne dite di un orologio per San Valentino?

di Donato Emilio Andrioli