03/13/2024
 5 minuti

Gli orologi di lusso di icone della moda odierne

di Chrono24
ONP-878-Todays-Fashion-Icons-and-their-watches

Le icone della moda e i loro orologi

di Scarlett Baker

Senza alcun motivo particolare, recentemente ho deciso di andare in uno dei centri commerciali più famosi di Londra per affrontare il grigio delle giornate di febbraio. Normalmente la mia attenzione è divisa tra i manichini con i capi della nuova stagione e un reparto con un nome molto rappresentativo, la “Wonder Room”. Qui mi sono ritrovata circondata da vetrinette con all’interno un’ampia gamma di orologi e gioielli. Mentre uscivo da questa stanza delle meraviglie mi sono imbattuta in un libro voluminoso che chiedeva di essere portato a casa: A Man & His Watch.

Invece di deturpare la copertina aggiungendo “woman” ed “her” (ebbene sì, per un momento l’idea mi ha sfiorato la mente), ho iniziato a pensare a una versione alternativa di questo libro. Non un sequel, ma un altro volume dedicato a orologi iconici e alle donne che li hanno indossati. Da Jackie Kennedy con il Cartier Tank e Marilyn Monroe con il suo fine Blancpain fino ad Aretha Franklin con il suo Chanel J12 e Lady D con il Patek Philippe Calatrava, queste pioniere hanno aperto le porte dell’orologeria alle appassionate di oggi.

In occasione della Giornata internazionale della donna, l’omaggio annuale al potere femminile (che noi donne nel settore orologiero promuoviamo anche nei restanti 364 giorni dell’anno), scopriamo insieme alcune delle più importanti voci femminili di oggi che sono state così coraggiose da creare la propria Wonder Room indossando orologi in segno di sfida.

Applausi per Rihanna

Se il settore orologiero avesse una rappresentante donna, questa sarebbe sicuramente Rihanna, la dimostrazione vivente che gli orologi non sono solo oggetti, ma un vero e proprio specchio della società. La hall of fame degli orologi di Rihanna è una galleria in continua espansione. I fan ricorderanno i suoi timidi inizi con la canzone Rude Boy presentata al grande pubblico nel 2009. Nel video la cantante indossa ben cinque G-Shock, facendo sembrare la tendenza attuale di portare due orologi al polso niente di straordinario.

Casio G-Shock GMA-S2100BS-3AJF
Il Casio G-Shock GMA-S2100BS-3AJF.

Una volta raggiunto il successo e aumentate le disponibilità, il Patek Philippe Nautilus e il Rolex Datejust sembrano la scelta più ovvia per commemorare la propria ascesa sociale. E questa è stata proprio la mossa iniziale di Rihanna, ma quando il suo repertorio musicale è diventato più ampio e i suoi gusti più maturi ha anche capito cosa significa catturare completamente l’attenzione dei social media.

Rihanna non indosserà mai sul red carpet un vecchio orologio per ricevere i complimenti della marca, perché punta a un riscontro sociale più ampio. Per esempio, nel 2022 la star delle Barbados ha fatto impazzire il web (e molti giornalisti del settore orologiero) annunciando che lei e A$AP Rocky sarebbero diventati genitori. Mentre l’attenzione del resto del mondo era rivolta al suo pancione, la comunità orologiera ammirava il Rolex King Midas al suo polso, un orologio che prima della gravidanza di Rihanna era noto solo nei circoli di appassionati. Nel 2024, ormai tutti ne vogliono un esemplare.

Rolex Datejust 31 Ref. 68273
Il Rolex Datejust 31 ref. 68273.

Per la sua performance al Super Bowl LVII Rihanna ha raddoppiato la posta indossando un Jacob & Co. Brilliant Skeleton Northern Lights personalizzato senza complicazioni. I 251 diamanti dell’orologio ci hanno subito fatto venire in mente le parole della sua canzone “shine bright like a diamond”. E proprio quando pensavamo di averle viste tutte, in due occasioni Rihanna ha confermato che gli orologi non sono solo oggetti da polso. Al debutto di Pharrell per Louis Vuitton ha indossato al collo un Jacob & Co. Brilliant Flying Tourbillon in oro bianco, mentre per il Gran Premio di Formula 1 a Las Vegas ha utilizzato un orologio tempestato di diamanti di Jacob & Co. da 17 mm come cavigliera.

Proprio come la sua musica acclamata dalla critica, l’approccio di Rihanna verso gli orologi è sfrontato e innovativo. Si potrebbe definire come una sorta di Rih-nascimento.

Zendaya al passo con i tempi

Zendaya è un’altra iconica indossatrice di orologi che sorprende sempre con uno stile inaspettato. È il volto di grandi nomi come Valentino e Bulgari, ma oltre a quale marca veste è interessante come la indossa, ovvero senza mai cadere nell’ovvio.

Patek Philippe Nautilus 7118/1R-001
Il Patek Philippe Nautilus 7118/1R-001.

La star ha un approccio alla moda fondamentalmente trasgressivo (a proposito, complimenti al suo stylist Law Roach), soprattutto dato che spesso opta per capi e accessori storicamente più maschili, dai tuxedo alla collezione di orologi. Un esempio è il suo Patek Philippe Nautilus da 35 mm in oro rosa, un orologio che condivide con il fidanzato Tom Holland. Oppure il suo Bulgari Octo Roma da 41 mm, che normalmente viene indossato da uomini per via delle sue grandi dimensioni.

Nell’approccio di Zendaya c’è una fluidità in linea con “la proliferazione della moda [che] ha portato alla diversificazione del significato” secondo la studiosa di moda Dr. Renate Stauss, che spiega come “oggigiorno la moda non si riferisca solo al principio del cambiamento, in particolare di stili, ma anche a un settore, a un sistema e a oggetti, idee e immagini”.

Cartier Panthère WSPN0006
Il Cartier Panthère WSPN0006.

Zendaya rappresenta questo cambiamento indossando sia gli esemplari più delicati del Cartier Panthère da 22 mm (un orologio unisex apprezzato dall’élite di Hollywood), che segnatempo eccentrici come il Bulgari Serpenti. Sembra sperimentare con l’idea che un orologio non debba essere un accessorio secondario, ma un prezioso gioiello che completa l’outfit indipendentemente dalla sua funzione di indicazione dell’ora.

Chiusura in bellezza con Hailey Bieber

La scelta di menzionare in questo articolo Hailey Bieber potrebbe essere discutibile, tuttavia la modella e socialite americana in alcuni casi ha sfruttato la sua presenza sui media per dettare chiaramente ciò che le donne vogliono, e con successo. Se non la conoscete, dovete sapere che recentemente Hailey Bieber ha conquistato le ragazze con il lancio del suo brand di cosmetici Rhode. Si è poi superata con la moda delle unghie “Glazed Donut Nails” (ispirate all’aspetto della ciambella glassata e molto più glamour di quanto si possa pensare), e ora ha stregato le sue follower con una cover porta lipgloss per iPhone.

Ma cosa c’entra tutto ciò con gli orologi? La principessa dei social tende a creare trend di successo, e c’è una parte della community di TikTok che impazzisce per il suo piccolissimo Audemars Piguet Royal Oak.

Audemars Piguet Royal Oak Lady ref. 6007BA
L’Audemars Piguet Royal Oak Lady ref. 6007BA.

Potreste pensare che Hailey sia solo un’altra celebrità che indossa uno dei segnatempo più amati al mondo, ed è vero. Ma lei merita di essere apprezzata per la sua attenzione alle misure, rivendicando l’idea che le donne non indossano orologi di piccole dimensioni perché lo impone la storia, ma per loro scelta. Se questo vuol dire che vedremo sempre più donne sfoggiare un bell’orologio al polso, cosa importa se misura 28 o 82 mm?

L’orologeria è senza dubbio un settore in cui storicamente ogni millimetro conta, ma perché questo aspetto deve segnare una distinzione tra uomini e donne? Le donne di cui abbiamo parlato nell’articolo affermano chiaramente che è arrivato il momento di mettere da parte le vecchie regole. La Giornata internazionale della donna è dietro l’angolo, e le donne sono pronte a mostrare come fare le cose a modo loro.


Sull'autore

Chrono24

Fanno parte del team del magazine di Chrono24 sia i nostri collaboratori, che autori freelance e autori esterni, tutti uniti da una passione: gli orologi di lusso…

Vai all'autore

Ultimi articoli

Omega-Seamaster-2-1
06/07/2024
Lifestyle
 5 minuti

Orologi estivi: 4 stili diversi per ogni occasione

di Annika Murr
2-1
06/06/2024
Lifestyle
 3 minuti

Gli orologi di Charles Leclerc

di Chrono24
IWC-Top-Gun-2-1
05/27/2024
Lifestyle
 4 minuti

IWC, Top Gun, Tom Cruise e altre cose che invecchiano molto bene

di Thomas Hendricks