10.06.2021
 5 minuti

Classico vs vintage vs futuristico: cosa dice il vostro orologio su di voi?

di Donato Andrioli
Classic vs. Vintage vs. Futuristic: What does your watch say about you?

Pensate che l’orologio perfetto sia un classico senza tempo? Siete più propensi a cercare uno speciale esemplare vintage? O preferite un modello futuristico e particolare che nessun altro indossa? In questo articolo proverò a scoprire perché alcuni indossatori di orologi scelgono un modello invece di un altro. Siamo collezionisti appassionati quindi ci interessiamo di ogni tipo di orologio possibile e immaginabile, ma normalmente seguiamo una tendenza che ci spinge sempre verso modelli ben precisi. Sicuramente ciò capiterà anche a voi! Scopriamo insieme cosa dicono sulla vostra personalità i vostri gusti in fatto di orologi.

Il classici senza tempo: una scelta sicura

I motivi per scegliere un classico senza tempo sono semplici. Prima di tutto, questi orologi non hanno nulla di complicato e non sono mai una scelta sbagliata. Se siete appassionati di grandi classici, non amate sperimentare e siete soddisfatti della grande popolarità del vostro orologio. Potete essere certi che non andrà mai fuori moda, perché sono design che hanno successo da decenni. Questo è il caso del Rolex Submariner: dal suo lancio nel 1954, è rimasto fondamentalmente uguale nonostante tutte le novità e le modifiche apportate negli ultimi 67 anni. È un orologio in acciaio dotato di quadrante e lunetta neri che si adatta a tutto e a chiunque. Non c’è nulla che può andare storto!

Omega Speedmaster
Anche dopo alcuni decenni il suo design è cambiato appena: l’Omega Speedmaster Professional.

Un orologio che esteticamente è cambiato ancora meno del Submariner è l’Omega Speedmaster Professional. E non ce ne è alcun bisogno. Questo modello ci fa capire ancora meglio i motivi per cui collezionisti e appassionati di orologi scelgono spesso i classici senza tempo: la loro storia ricca e i loro successi. Lo Speedmaster è il primo orologio ad essere stato sulla Luna nel 1969 e da allora ha affrontato numerose avventure con la NASA. Il Rolex Explorer è stato il primo orologio a raggiungere la vetta del Monte Everest. Il Submariner deve la sua fama soprattutto per essere stato il modello al polso di James Bond.

Ed ecco l’aspetto più bello dei classici senza tempo: anche se non siamo astronauti, scalatori o agenti segreti, con questi orologi leggendari siamo comunque parte di una storia straordinaria. Altri argomenti a favore dei modelli classici sono la loro popolarità e la loro unicità. Uno degli orologi più inconfondibili è il Rolex Datejust, che abbiamo visto in moltissimi film e al polso di diverse celebrità.

Rolex Submariner 114060
L’estetica iconica incontra il design senza tempo: il Rolex Submariner è sempre la scelta giusta.

Indossate classici senza tempo? Allora probabilmente vorrete un orologio che vi accompagnerà per tutta la vita. Volete avere al polso un orologio che ha vissuto avventure uniche e che gode di grande popolarità. Tuttavia non vi interessa vivere esperienze coraggiose come quelle che hanno contribuito alla fama di questi modelli. Per voi è più importante investire i vostri sudati risparmi in un modello classico di gran classe. Sicuramente con questo tipo di orologi vi guadagnate il rispetto degli altri collezionisti per aver fatto un’ottima scelta.

L’orologio vintage: connubio di perfezionismo e nostalgia

Il loro fascino non è dovuto solo alla nostalgia e al ricordo di tempi passati. Normalmente gli orologi vintage sono indossati da collezionisti esperti che sanno perfettamente cosa vogliono. Per loro non è sufficiente avere un’interpretazione moderna di un classico, ma vogliono una referenza ben precisa, un determinato orologio che catturi lo spirito di una certa epoca.

Leggenda della Formula 1 del passato, l’Heuer Autavia del 1962 è un orologio di questo tipo. Il suo design caratteristico ci riporta subito agli anni ’60 e ’70. Molti piloti rinomati come Jochen Rindt, Jo Siffert, Mario Andretti e Gilles Villeneuve hanno indossato diverse referenze di questo orologio, rendendo l’Autavia una vera leggenda nel mondo degli sport motoristici e non solo. Questa è una storia che conquista il cuore di tutti i collezionisti di modelli vintage.

Heuer Autavia Ref. 1163
Cattura perfettamente lo spirito degli anni ’60 e ’70 ed è un’icona degli sport motoristici: l’Heuer Autavia

Se indossate un orologio vintage, non volete acquistare un modello con un semplice clic. Gran parte del fascino si deve alla ricerca scrupolosa di un orologio ben preciso. Riuscire ad acquistare dopo molto tempo il Breitling Navitimer risalente al proprio anno di nascita oppure l’eccentrico Tudor Advisor degli anni ’50 nelle sue dimensioni classiche e in ottimo stato, è una sensazione meravigliosa. Un altro aspetto positivo è che il mondo del vintage nasconde dei veri tesori che forse altri collezionisti o appassionati di orologi non conoscono. Questo è il caso del Rolex Bubble Back – chiamato così per via del fondello spesso e rotondo – che nonostante la sua età è un ottimo affare sia nella versione in acciaio che in oro. Probabilmente il suo valore aumenterà poiché con il passare del tempo gli orologi vintage diventano sempre più rari.

I modelli vintage sono una categoria a parte e se li indossate allora amate essere esperti di questi orologi. E se non lo siete ancora, magari volete diventarlo. Ciò che invece non sopportate è seguire una tendenza o comprare un modello solo perché tutti lo vogliono. Per guadagnarsi un posto al vostro polso o almeno sulla vostra lista dei desideri, l’orologio deve avere soprattutto una cosa: una storia. 

Modelli futuristici: espressione di una passione

Se indossate modelli futuristici, siete allo stesso tempo appassionati di orologi particolari e non convenzionali. Nella vostra collezione c’è posto solo per i modelli che quasi nessuno possiede e che pochi se la sentono di indossare. Con l’orologio che portate al polso, volete distinguervi dagli altri appassionati e collezionisti. Il modello che scegliete è soprattutto una dimostrazione di quanto amate gli orologi. Vi annoiate molto velocemente durante una discussione con altri amanti dell’orologeria sul Nautilus o il Daytona. In fin dei conti, per voi essere appassionati di orologi significa viverli davvero. E per farlo scegliete solo gli esemplari più stravaganti della vostra collezione.

Vi identificate con questa descrizione? Allora l’Hublot Big Bang Sang Bleu II Titanium White potrebbe essere il modello perfetto per voi. Limitato a 200 esemplari, questo orologio è stato sviluppato dal tatuatore e artista Maxime Büchi: non è solo un’opera d’arte da indossare al polso, ma anche una dichiarazione. È un modello che attira l’attenzione. Non posso non pensare a futuristiche automobili sportive quando osservo questo orologio di 45 mm, le cui forme ricordano una Lamborghini Aventador.

Hublot
La Lamborghini Aventador degli orologi: l’Hublot Big Bang Sang Bleu II Titanium White

Trovate che il confronto con questa automobile sportiva sia eccessivo? Audemars Piguet fa un passo oltre: il Royal Oak Offshore Grand Prix combina l’orologeria con questa supercar senza scendere a compromessi. Il quadrante ricorda il cruscotto di un’automobile da corsa e la lunetta del modello a edizione strettamente limitata rappresenta chiaramente un disco del freno ventilato.

Tutti gli orologi futuristici hanno un elemento in comune: non sono volutamente concepiti per le grandi masse. Il modello MB&F Platinum Legacy Machine 1 è limitato a 33 esemplari e il suo design fantasioso potrebbe essere uscito fuori da un film di Tim Burton: è un mix di rivoluzione industriale e visione futuristica steampunk. Tuttavia la parte migliore è l’amore per i dettagli che traspare dall’elevato livello di artigianato di questo orologio. Se indossate modelli futuristici, probabilmente questo è proprio il motivo per il quale avete fatto questa scelta: volete sapere di avere al polso una rara opera d’arte che interpreta la lunga tradizione orologiera in modo completamente innovativo. Questa è la vostra vera passione, che mostrate in modo consapevole ed evidente indossando un accessorio così speciale.

Continua a leggere

La nostra selezione della settimana: Certina, Breguet e Rolex

Guida agli acquisti di Chrono24: Hublot Big Bang

I migliori orologi da pilota di tutti i tempi


Sull'autore

Donato Andrioli

Come autore del team WATCHVICE, Donato lavora a stretto contatto con i due fondatori Jenni e Kai, occupandosi di scrivere i testi dei video che poi vengono pubblicati…

Vai all'autore

In rilievo

Rolex GMT Master II Pepsi 126710BLRO, Foto: Bert Buijsrogge
Consigli pratici
 5 minuti

Investire in un orologio è una buona idea?

di Jorg Weppelink
La serie Seiko Prospex LX, Foto:Seiko
Modelli
 5 minuti

New entry nella famiglia Prospex: la serie Seiko Prospex LX

di Jorg Weppelink
I migliori orologi a meno di 1.500 €
Guida agli acquisti
 5 minuti

I migliori orologi a meno di 1.500 €

di Tom Mulraney
Rolex GMT Master II Pepsi 126710BLRO, Foto: Bert Buijsrogge
Consigli pratici
 5 minuti

Investire in un orologio è una buona idea?

di Jorg Weppelink
I migliori orologi a meno di 1.500 €
Guida agli acquisti
 5 minuti

I migliori orologi a meno di 1.500 €

di Tom Mulraney