Login

Cosa rende il Rolex Datejust uno degli orologi più desiderati da più di 70 anni?

Chrono24
08.10.2019
Cosa rende il Rolex Datejust uno degli orologi più desiderati da più di 70 anni?

 

Molti orologi ambiscono al titolo di “classico”. Ma siamo onesti, questo è uno status che pochi segnatempo da polso sono in grado di ottenere. L’orologio che 9 appassionati su 10 considerano all’altezza di questi onori è il Rolex Datejust. La prima referenza con datario sul quadrante (la 4467), introdotta nell’anno 1945 in occasione del 40esimo anniversario di Rolex, fu quella che riuscì a riunire in un solo modello tutte le pietre miliari fin lì raggiunte dalla marca ginevrina: la cassa impermeabile Oyster, il movimento automatico e anche il datario sul quadrante in grado di aggiornarsi autonomamente. Di cos’altro c’è bisogno? È un orologio che è sul mercato da più di 70 anni e che ancora è in cima alle vendite (su Chrono24).

Cosa è cambiato dalla prima edizione del Datejust? A cosa bisogna prestare attenzione quando si sceglie un Datejust? Quali sono i motivi del suo successo? Queste sono le domande a cui vogliamo rispondere nel seguente video.

 

 

Quello che ci interessa è: quale referenza di Rolex consigliereste? Una versione “pre-quickset” degli anni ’70 o piuttosto una versione moderna con pratica impostazione rapida e vetro zaffiro? Fatecelo sapere nei commenti di YouTube!

 

Continua a leggere:

Ecco perché il Rolex Datejust 36 merita più successo!

Le variazioni più eccezionali dei quadranti Rolex Datejust

Daytona, Explorer, GMT, Datejust: Chrono24 parla di Rolex


Chrono24
Di Chrono24
08.10.2019
Tutti gli articoli

In primo piano