14.01.2022
 6 minuti

La moderna trilogia di orologi di lusso sportivi

di Jorg Weppelink
Trio-of-Steel-Sports-Watches-2-1

A meno che non abbiate vissuto fuori dal mondo negli ultimi anni, probabilmente sapete che i prezzi dei modelli Audemars Piguet Royal Oak e Patek Philippe Nautilus sono saliti alle stelle. Si tratta di creazioni del grande Gérald Genta, che insieme agli ingegneri di IWC disegnò la famosa trilogia di orologi di lusso sportivi negli anni ’70. Questi modelli posero le basi per il design orologiero moderno. 

L’idea innovativa di Genta fu creare orologi di lusso sportivi con un’estetica rivoluzionaria, un bracciale integrato e un profilo molto sottile reso possibile dall’utilizzo di movimenti ultrapiatti all’avanguardia. Soprattutto quest’ultima caratteristica fu fondamentale per la creazione della sua trilogia, ma tutte e tre costituiscono i tratti distintivi di un design che molte marche hanno provato a riprodurre. Superare il maestro non è semplice, ma negli ultimi anni abbiamo visto che alcune case orologiere si sono basate sui principi di design sviluppati da Genta per creare con successo la loro versione di un orologio sportivo moderno. Il lato positivo è che questi potenziali futuri grandi classici sono molto più accessibili del Royal Oak e del Nautilus. Diamo subito uno sguardo a questi tre modelli: il Moser & Cie Streamliner, il Bvlgari Octo Finissimo e il Czapek Antarctique.  

Il Patek Philippe Nautilus: è il momento di un nuovo trio di orologi sportivi?
Il Patek Philippe Nautilus: è il momento di un nuovo trio di orologi sportivi?

Bvlgari Octo Finissimo

Iniziamo con il nome probabilmente più noto: Bvlgari, una marca di lusso nata nel 1884. Nonostante abbia iniziato a vendere orologi all’inizio del 20° secolo, Bvlgari ha fatto il suo vero ingresso nel mondo orologiero solo negli anni ’70. Proprio in questi anni debuttò la sua iconica collezione Bvlgari Bvlgari, attualmente ancora molto popolare. Il suo design si ispirava alle antiche monete romane e nasceva dalla creatività di niente di meno che Gérald Genta. Dunque non fu una sorpresa quando nel 2000 Bvlgari decise di acquisire la marca con la quale Gérald Genta aveva lanciato orologi negli anni ’80 e ’90. 

Questo spiega anche perché Bvlgari ha realizzato un orologio ispirato ai design originali di Genta. Nel 2014, il Bvlgari Octo Finissimo Tourbillon ha dato il via a una serie di modelli Octo Finissimo di grande successo. Il segnatempo più notevole che puntava a raggiungere un pubblico più ampio era l’Octo Finissimo Automatic presentato nel 2017. Non era solo il modello automatico più sottile mai prodotto fino ad allora, ma era anche un’ottima dimostrazione di quanto fosse incredibile il design del Bvlgari Octo Finissimo. Era la prova che la marca era riuscita a creare un orologio originale basandosi sui principi di Genta, ma senza copiarne il design. 

The Bvlgari Octo Finissimo
Bvlgari Octo Finissimo

Le caratteristiche che definiscono il Bvlgari Octo Finissimo sono la cassa ottagonale di 40 mm di diametro e spessa solo 5,25 mm, un quadrante iconico con straordinarie lancette scheletrate, il calibro di manifattura ultrapiatto BVL 138 visibile attraverso il fondello e il comodissimo bracciale integrato che avvolge il polso. Per questo segnatempo, Bvlgari utilizza materiali con finiture eccellenti e discrete.  

Il primo Bvlgari Octo Finissimo Automatic è stato realizzato in titanio sabbiato, seguito poco dopo dalla ceramica nera sabbiata e dall’acciaio inox satinato. Quest’ultima versione ha il potenziale di diventare un grande classico. È possibile scegliere tra un quadrante blu, nero o argento per un moderno look monocromatico. Il Bvlgari Octo Finissimo ha un costo di listino di quasi 15.000 euro, mentre i prezzi su Chrono24 partono da circa 8.000 euro, rendendolo molto più accessibile dei modelli iconici a cui si ispira. 

Il Bvlgari Octo Finissimo: un design monocromatico moderno e unico.

H. Moser & Cie. Streamliner

Il secondo nome della nostra lista è il H. Moser & Cie. Streamliner. Se non avete mai sentito parlare di H. Moser & Cie., non vi preoccupate. Se invece conoscete la marca, saprete che ha lanciato diversi notevoli orologi da quando è stata presentata al pubblico. Forse sarebbe più corretto dire ripresentata poiché la marca Moser & Cie., fondata da Heinrich Moser nel 1828, scomparve dal settore orologiero durante la crisi del quarzo per poi fare il suo ritorno solo nel 2005. 

Da allora questa casa orologiera ha lanciato orologi eccezionali dallo stile “tradizionale” dotati di movimenti eccellenti che spesso presentano un tocco speciale. Che ne dite di vivaci colori di quadranti realizzati alla perfezione? E di un resistente quadrante nero? Ma non uno qualsiasi, infatti quello del concept watch H. Moser & Cie. Venturer è realizzato in Vantablack®, uno dei materiali più scuri al mondo. Oppure date uno sguardo al modello Swiss Alp Watch Final Upgrade, un orologio meccanico che imita l’estetica degli smartwatch. I materiali di questi orologi, la loro realizzazione e i movimenti sono di massima qualità.  

The H. Moser & Cie. Streamliner Flyback Chronograph
H. Moser & Cie. Streamliner Flyback Chronograph

Alla fine del 2019 abbiamo visto il primo moderno orologio sportivo in acciaio di H. Moser & Cie.: lo Streamliner Flyback Chronograph. Molto apprezzato al momento del lancio, presenta un’estetica straordinaria e un fantastico movimento HMC 902 sviluppato in collaborazione con AGENHOR SA. Nonostante il design ispirato agli anni ’70 e il suo fascino retrò, la sensazione al polso è quella di indossare un orologio moderno. 

Circa un anno dopo, H. Moser & Cie. ha presentato lo Streamliner Centre Seconds, che fondamentalmente era la semplice versione solo tempo dello Streamliner. Nonostante io abbia detto “semplice”, questo orologio non lo è affatto. Lo Streamliner è un vero capolavoro iniziato in modo davvero interessante, ovvero con lo sviluppo del suo bracciale. A questo hanno fatto seguito la cassa di 40 mm (poco più sottile di 12 mm) e il quadrante. Il bracciale è davvero speciale, infatti è ricco di dettagli e presenta una finitura superba. A tutto ciò va aggiunto il quadrante fumé Matrix Green e il suo stupefacente calibro HMC 200, che lo rendono un modello davvero eccezionale. Al momento del suo lancio, lo Streamliner Centre Seconds aveva un costo di circa 20.000 euro ma gli esemplari sono stati venduti tutti rapidamente. I prezzi attuali su Chrono24 oscillano tra i 30.000 e i 44.000 euro circa. 

La creazione del H. Moser & Cie. Streamliner è partita dal bracciale.
La creazione del H. Moser & Cie. Streamliner è partita dal bracciale.

Czapek Genève Antarctique

L’ultimo modello di questa moderna trilogia di orologi di lusso sportivi è il Czapek Genève Antarctique. Questa giovane marca è stata rilanciata nel 2015 e vanta una ricca storia legata a niente di meno che Patek Philippe. François Czapek e Antoine Norbert de Patek, entrambi emigranti polacchi, fondarono la casa orologiera Patek, Czapek & Cie. il 1° maggio 1839. Nonostante la loro collaborazione durò solo sei anni, Czapek si affermò come uno dei migliori orologiai al mondo. La marca non è sopravvissuta fino ai tempi moderni… 

…ma nel 2015 Czapek Genève ha fatto il suo grande ritorno. Proprio come H. Moser & Cie., inizialmente la marca creava più segnatempo tradizionali che orologi sportivi. Ma quanto Czapek ha presentato il suo primo moderno orologio di lusso sportivo in acciaio, il pubblico ne è stato davvero entusiasta. Il Czapek Antarctique si ispira chiaramente al look degli anni ’70, nonostante sia fortemente ancorato al presente. La cassa sottile e apparentemente semplice ha linee nette che gli conferiscono un carattere forte e costituiscono la cornice perfetta per i suoi quadranti straordinari. Lanciata nel 2020, la prima serie è stata la Terre Adélie con quadrante disponibile in quattro colori incredibili. Inoltre il suo bracciale integrato è un capolavoro che mostra un mix di finiture spazzolate e lucide. 

Un’altra caratteristica che spicca è il suo brillante calibro SXH5, visibile attraverso il fondello. Questo modello combina la tradizionale arte orologiera con le tecniche di produzione moderne. Poco dopo aver venduto i primi 200 esemplari (50 per ogni colore del quadrante), la marca ha presentato l’Antarctique Passage de Drake. Questo orologio ha un quadrante differente con un motivo bellissimo e un design completamente rivisitato. Il quadrante è disponibile in tre colori, tutti straordinari: nero, blu o bianco. Czapek ha mantenuto il design della cassa e il bracciale della serie Terre Adélie, creando così una seconda versione leggermente diversa, ma non meno stupefacente. Il prezzo di un Czapek Antarctique Passage de Drake è di circa 22.000 euro, mentre potete acquistare il Terre Adélie – che ha fatto il tutto esaurito – su Chrono24 a un costo di circa 26.000 euro. È sicuramente un’elevata somma di denaro, ma in compenso entrerete in possesso di un modello semplicemente brillante. 

The Czapek Antarctique Terre Adélie
Czapek Antarctique Terre Adélie

Queste saranno le future icone orologiere? Solo il tempo può dirlo. Tuttavia sono sicuramente un grande trio di moderni orologi di lusso sportivi, che continuano la tradizione dei leggendari modelli di Genta. Si caratterizzano tutti per i loro design unici e straordinari, i bracciali integrati in modo brillante, i movimenti stupefacenti e la loro eccezionale comodità al polso. Due su tre di questi modelli vengono venduti su Chrono24 a un prezzo superiore a quello di listino, un fattore che dimostra la loro popolarità. Cosa fareste, se poteste acquistare tutti e tre questi orologi a un costo inferiore a quello di un singolo Royal Oak o Nautilus? Quale sarebbe la vostra scelta? Io non ho dubbi sulla mia! 


Sull'autore

Jorg Weppelink

Ciao, sono Jorg e scrivo articoli per Chrono24 dal 2016. La mia collaborazione con Chrono24 è però iniziata prima, dato che ho cominciato ad appassionarmi di orologi …

Vai all'autore

In rilievo

ETA-Republish-Magazin-2-1
Orologi e tecnica
 6 minuti

Movimenti ETA: precisi e affidabili o produzione di massa senz’anima?

di Robert-Jan Broer
Rolex GMT Master II Pepsi 126710BLRO, Image: Bert Buijsrogge
Consigli pratici
 5 minuti

Investire in un orologio è una buona idea?

di Jorg Weppelink
La serie Seiko Prospex LX, Foto:Seiko
Modelli
 5 minuti

New entry nella famiglia Prospex: la serie Seiko Prospex LX

di Jorg Weppelink
ETA-Republish-Magazin-2-1
Orologi e tecnica
 6 minuti

Movimenti ETA: precisi e affidabili o produzione di massa senz’anima?

di Robert-Jan Broer
Rolex GMT Master II Pepsi 126710BLRO, Image: Bert Buijsrogge
Consigli pratici
 5 minuti

Investire in un orologio è una buona idea?

di Jorg Weppelink

Ultimi articoli

Watch-Hunting-Victor-Boyd-Magazin-2-1
20.01.2022
Guida agli acquisti
 2 minuti

Watch Hunting con Victor Boyd: toolwatch e marche indipendenti

di Thomas Hendricks
Rolex-Explorer-Alternativen-2-1
18.01.2022
Consigli pratici
 6 minuti

5 orologi migliori (e più economici) del Rolex Explorer

di Jorg Weppelink
03-Seiko-v01-Magazin-2-1
17.01.2022
Guida agli acquisti
 2 minuti

Seiko: l’orologio di prima fascia più economico?

di Thomas Hendricks