LoginLogin
2.276 orologi per "

Blancpain

"
Marca
Modello
Prezzo
Diametro
Anno
Sede
Di più
La tua selezione

La tua selezione

La tua selezione

La tua ricerca non ha prodotto alcun risultato
La tua selezione

La tua ricerca non ha prodotto alcun risultato
La tua selezione

La tua ricerca non ha prodotto alcun risultato
Informazioni generali
Tipo di orologio
Referenza
Di più...
Nuovo/usato
Disponibilità
Sesso
Condizione
Di più...
Corredo
Caratteristiche & Funzioni
Carica
Materiale della cassa
Di più...
Quadrante
Di più...
Vetro
Di più...
Funzioni
Di più...
Altezza
Di più...
Materiale lunetta
Di più...
Quadrante a numeri
Impermeabile
Di più...
Altro
Di più...
Cinturino
Materiale cinturino
Di più...
Larghezza ansa
Di più...
Colore cinturino
Di più...
Materiale di chiusura
Di più...
Cancella

Ordina per

Blancpain Leman Moonphase  Calendar 18K Rose Gold  Limit.Edit... Blancpain Leman Moonphase Calendar 18K Rose Gold Limit.Edit... 9.999 

Blancpain: all'apice dell'arte orologiera dal 1735

La manifattura svizzera Blancpain vanta una tradizione di oltre 280 anni e si colloca così tra i più antichi produttori di orologi al mondo. L'azienda è riuscita sempre a stupire e a conquistare il pubblico con le sue creazioni innovative.

La punta di diamante della collezione Blancpain è il Fifty Fathoms, il primo orologio subacqueo moderno, che da più di 60 anni dà prova della sua ottima impermeabilità. Il Villeret è il modello classico ed elegante che deve il suo nome al luogo di fondazione di Blancpain. La collezione presenta una vasta gamma di orologi il cui design varia dal sobrio al sontuoso. Il Léman conquista per le raffinate complicazioni e per il suo design sportivo. Questa collezione è la prima a racchiudere tourbillon e cronografo flyback in una cassa.
Blancpain si autodefinisce come il più antico produttore di orologi. Jehan-Jacques Blancpain aprì il suo primo atelier nel 1735, in un'epoca in cui il tempo era scandito dai rintocchi dell'orologio della torre o dalla posizione del sole. Nel XIX secolo il nipote Frédéric-Louis Blancpain trasformò il laboratorio artigianale di famiglia a Villeret in una piccola fabbrica. Nel 1926 Blancpain produsse il primo orologio da polso automatico. Nell'anno 1932 si verificò un cambiamento importante nella storia dell'azienda quando la famiglia si ritirò e affidò la gestione aziendale a due collaboratori di fiducia.
Negli anni '50 l'azienda suscitò un grande entusiasmo grazie al Fifty Fathoms e al Ladybird, il più piccolo calibro automatico esistente per orologi da donna. Blancpain rifiutò l'avvento degli orologi al quarzo provenienti dall'Estremo Oriente e creò un'immagine di marca basata sulla tradizionale arte orologiera. L'eccellenza tecnica dell'azienda rimase immutata anche in seguito al trasferimento a Le Brassus e dopo essere stata acquisita dal Gruppo Swatch nel 1992. Attualmente l'azienda è diretta da Marc A. Hayek, nipote di Nicolas Hayek, il fondatore di Swatch.

Blancpain: calibri e complicazioni sofisticate

Sotto l'egida del Gruppo Swatch, Blancpain gode di una grande indipendenza. Tale autonomia gli ha permesso di realizzare movimenti propri in collaborazione con Frédéric Piguet, azienda integrata nella società Blancpain dal 2010. Solo tra il 2011 e il 2014 Blancpain costruì 21 nuovi calibri che dimostrano la grande capacità dell'azienda di realizzare una vasta gamma di orologi. Ne è un esempio la collezione Villeret che offre più di 100 modelli. Fasi lunari, calendario annuale, tourbillon, indicazione dell'anno bisestile e calendario perpetuo sono complicazioni particolari realizzate da Blancpain. Anche il tourbillon e la suoneria fanno parte del repertorio dei calibri di questa marca orologiera. L'alto livello di qualità si rispecchia anche nei dettagli che aumentano il valore di queste creazioni orologiere, come la stupefacente riserva di carica di 8 giorni.
Spesso i movimenti degli orologi vanno oltre la pura funzione meccanica. Un esempio eccellente è il calibro 1333 SQ la cui scheletratura, decorazione e incisione a mano lo rendono un vero gioiello e, allo stesso tempo, un'opera d'arte tecnologica. Per poter ammirare a pieno questo calibro, Blancpain ha realizzato il modello Squelette 8 Jours senza il quadrante. In altri movimenti la manifattura svizzera unisce un tourbillon con un carousel per compensare gli effetti della forza di gravità. I due dispositivi si completano e aumentano così la precisione dell'orologio. Gli amanti dell'orologeria meccanica considerano la combinazione di tourbillon e carousel in un solo movimento come la punta di diamante della collezione Blancpain.
Dal 2007 il Fifty Fathoms è animato dal calibro automatico 1315, movimento pensato per orologi sportivi e per questo particolarmente resistente. Tre bariletti disposti in serie consentono al meccanismo di disporre di una riserva di carica di 5 giorni. Chi indossa questo orologio ne apprezza particolarmente la precisione del calibro di manifattura 1315. Il suo funzionamento non è influenzato da fattori esterni poiché la spirale non possiede né la racchetta né il collo di cigno. Il movimento è protetto da una gabbia antimagnetica in ferro dolce.

Dagli orologi più sobri e funzionali fino ai più sontuosi

L'estetica degli orologi svizzeri originari di Le Brassus è molto varia. Il materiale della cassa è in acciaio, oro o platino. I cinturini sono disponibili in metallo, pelle, tela o caucciù. Blancpain risponde alla richiesta di un stile sobrio con orologi come il Villeret Ultrapiatto: 8,7 mm di spessore e un quadrante limitato a tre lancette e all'indicazione della data. Alcuni modelli particolarmente rappresentativi sono dotati anche di una lunetta incastonata di diamanti.
Il design della maggior parte delle varianti Fifty Fathoms mira invece alla funzionalità. Questo orologio dispone di lancette e indici luminescenti così come della lunetta girevole in senso antiorario, caratteristiche indispensabili per gli orologi subacquei professionali. La gamma di orologi Blancpain varia dallo stile altamente tecnico di un cronografo flyback a un design caratterizzato da paesaggi dell'Estremo Oriente incisi sul quadrante. Alcuni dei modelli più recenti sono stati ideati dall'orologiaio napoletano Vincent Calabrese, rinomato per la sua immaginazione e il suo design audace.
Fifty Fathoms è la collezione più conosciuta di Blancpain e dal 1953 rappresenta al meglio l'idea di orologio subacqueo. L'unico modello che più gli si avvicina è il Rolex Submariner, lanciato nello stesso anno. I primi esemplari del Fifty Fathoms accompagnarono il reparto speciale del Ministero della Difesa e della Marina francese "Nageurs de Combat" (nuotatori da combattimento) in immersioni di una profondità di 50 braccia, ovvero 91 m. Questo orologio deve gran parte della sua notorietà al documentario del 1956 Il mondo del silenzio, diretto dall'oceanografo francese Jacques-Yves Cousteau. Poco dopo iniziarono a indossare il Fifty Fathoms anche i sommozzatori degli U.S. Navy SEALs, le Forze Speciali della Marina degli Stati Uniti. Le versioni attuali di questo orologio leggendario sono impermeabili fino a 30 bar, ovvero 300 metri di profondità.

Blancpain: orologi per veri intenditori

La collezione L-Evolution è massiccia e resistente, ma soprattutto all'avanguardia. In contrapposizione a questa troviamo le serie di lusso Villeret e Le Brassus. Il Léman rappresenta un perfetto connubio tra sportività ed eleganza. La vasta gamma di orologi offerta da Blancpain gli ha permesso di affermarsi come una delle migliori manifatture al mondo. L'azienda si rivolge soprattutto a chi ama gli orologi e ha una passione per i dettagli tecnici. Le sue creazioni orologiere conquistano chi è interessato a complicazioni sofisticate e realizzate con alta precisione. Blancpain è la marca del Gruppo Swatch che si indirizza a una clientela di raffinati intenditori di orologi.